Le Cale d’Otranto Beach Resort

0
673
le-cale-d'otranto

Le Cale d’Otranto è un resort situato presso la località di Torre Santo Stefano, vicino ad Otranto, nel territorio salentino. Esso è posto in una posizione privilegiata, poiché a stretto contatto con la vegetazione locale, caratterizzata da ulivi, pinete e macchia mediterranea. A ciò si aggiunge la presenza di spiagge meravigliose, bagnate da acque trasparenti e limpide. Questo, infatti, è il punto in cui il Mar Adriatico e lo Ionio si incontrano, garantendo un microclima, una fauna e una flora uniche al mondo.

Il resort ha uno stretto legame con il territorio pugliese, giacché è interamente costruito sfruttando la bellezza della Pietra Leccese. Essa è una roccia calcarea di facile lavorazione, per tanto impiegata in molte costruzioni locali, anche di particolare interesse storico-artistico.

Tale pietra caratterizza le 424 camere in stile mediterraneo del residence, tutte dislocate su due piani e circondate da un ampio giardino. Attorno alla struttura principale si snodano anche: un campo da golf, 2 piscine all’aperto, 2 ristoranti, 2 bar, 10 campi da tennis scoperti, una palestra, una terrazza panoramica e un centro benessere.

Spiagge da sogno

Il residence presenta lidi esclusivi e molto intimi, come Rada della Caréula: una piscina naturale, formata da piccole insenature e da una grotta, che rendono questo luogo un piccolo paradiso terrestre.

Le spiagge sono provviste di ogni tipo di confort necessario a rendere indimenticabile il soggiorno in tale zona. Infatti sono presenti bar, ombrelloni e lettini sdraio. Inoltre, sono garantite attività di intrattenimento, come immersioni subacquee e snorkeling.

Storia e cultura

Il resort ospita nella sua proprietà i resti della Torre di Santo Stefano, edificata a partire dal 1567 dal maestro leccese Paduano Baxi e caratterizzata da blocchi regolari di carparo. Essa fu molto danneggiata durante la II guerra mondiale, tant’è che oggi sopravvivono solo due lati contrapposti.

Tuttavia, tale struttura balneare si trova a poca distanza da altre attrazioni culturali rilevanti, come il Castello  e la Cattedrale di Otranto (circa 3,1 mi – 5 km), la Chiesa di San Pietro (circa 5 km), la Cava di bauxite (circa 5,6 – 9 km), la Cripta di San Salvatore (5,8 mi / 9,3 km) e il Faro di Punta Palascia (7,6 – 12,2 km). Tale fatto garantisce agli amanti della storia e dell’arte di attuare delle gite culturali, senza doversi allontanare troppo dal luogo in cui soggiornano.

Come arrivare

Il Resort Le Cale d’Otranto è facilmente raggiungibile in auto, percorrendo la A14 fino a Bari e poi imboccando la SS16 per Lecce. Una volta giunti a destinazione, la vettura può essere depositata in un ampio parcheggio gratuito, senza limitazioni di orario.

Per coloro che prediligono il treno, è sufficiente raggiungere la stazione di Lecce avvalendosi delle Ferrovie dello Stato, e poi utilizzare le Ferrovie Sud Est fino ad Otranto. Da qui una navetta gratuita permette agli ospiti di raggiungere il residence.

Infine, è possibile avvalersi dell’aereo come mezzo di trasporto, avendo cura di giungere all’aeroporto di Brindisi-Casale. Anche in questo caso, per  agevolare le operazioni di spostamento dei clienti, il Resort Le Cale d’Otranto garantisce una navetta attiva 24 su 24.

 

Trova la camera al prezzo migliore

Pianifica ora la tua vacanza