Visita a Cannes: che cosa vedere nel centro della costa azzurra

79

Cannes è una graziosa città della costa azzurra che è famosa in tutto il mondo principalmente per il suo festival del cinema. Non dovete però pensare che si tratti solo e unicamente di un centro per il turismo di lusso poiché è una cittadina che vanta oltre 2000 anni di storia alle spalle. Cannes è, in fin dei conti, un connubio tra una ricca storia risalante all’epoca del Medioevo e un centro per il turismo che si è sviluppato intorno agli anni 50 del secolo scorso. Dopo il secondo conflitto mondiale, tutta la costa azzurra ha visto un vero e proprio boom del turismo che negli anni 90 è diventato elitario, probabilmente grazie alla vicinanza con il vicino Principato di Monaco. Durante una visita alla città soggiornando in una delle case vacanze Cannes, queste sono le fermate obbligatorie per non perdervi proprio nulla e immergervi a pieno nelle atmosfere francesi della città.

La Promenade de la Croisette

Non potete che iniziare la visita a Cannes dalla sua famosa Croisette che costeggia il lungomare. Si può camminare romanticamente guadando le onde che si infrangono sulla battigia fino a trovare un bel posto in una delle tante spiagge di sabbia dorata che si affacciano sul golfo. Nei 2 km di lungomare potrete avvistare non solo il bellissimo mare ma anche locali e ristoranti di pesce che movimentano le vostre serate, boutique e ville principalmente in stile belle époque. Molti edifici oggi sono stati riconvertiti in hotel come nel caso dell’Inter Continental Carlton Hotel, un fulgido esempio di stile neobarocco: il non plus ultra del lusso e dello sfarzo.

Il palazzo del Festival del Cinema

Questo centro della costa azzurra è famosissimo, come anticipato prima, per il festival del cinema che ospita ogni anno attori e registi di fama internazionale per presentare le loro pellicole. Anche se non arrivate nella Francia del sud nel periodo del festival, potete ugualmente averne un piccolo assaggio visitando il Palais des Festivals et des Congrès. Con tanto di tappetto rosso dove sfilano le star, questo è il luogo più fotografato della città. Il festival si contende il primato di più importante con quello di Venezia e Berlino. I film e gli attori che vincono l’ambita palma d’oro hanno un successo assicurato!

Immancabile è la visita alla walk of fames di Cannes, una specie di versione francese di quella più celebre di Los Angeles; trovate infatti le impronte di tante star del cinema internazionale impresse nel cemento. Tenete presente che in altri periodi dell’anno è facile che qui vengano ospitati fiere, congressi e altri eventi. La struttura ha al suo interno anche un casinò e un club.

Il centre d’Arte La Malmaison

Sempre sulla meravigliosa Croisette dove respirate la tipica aria frizzante di mare, trovate anche un bellissimo museo di arte contemporanea. Riconvertito da un gran hotel, Il Centre d’Arte La Malmaison oggi ospita una vasta collezione di opere recenti tra il XX e XXI sec. Se siete interessati, date un’occhiata al sito del museo per scoprire quali sono le mostre temporanee, le quali si rivelano sempre molto interessanti. Dalle sale del museo si gode una vista spettacolare del golfo e di tutta la Croisette.

Le Suquet e il museo de la Castre

Cannes però non è solo il suo lungomare; il centro storico di Cannes è il quartiere di Le Suquet caratterizzato da un dedalo di stradine e viuzze che si inerpicano sulla collina fino al Monte Chevalier. Grazie alla sua posizione privilegiata sul golfo, qui venne costruito un castello in epoca medievale che permetteva di avvistare eventuali nemici in avvicinamento. Oggi il castello di Cannes con la sua torre di 22 metri di altezza ospita il Musée de la Castre dove sono conservati i più importanti reperti storici di origine locale. Molto interessante è la collezione Lycklama, un eccentrico barone del luogo che nel corso dei suoi moltissimi viaggi esotici ha racimolato una serie di curiosi e bizzarri souvenir, soprammobili e vari che si trovano oggi in esposizione.

Il porto vecchio

Proprio ai piedi del quarterie storico de Le Suquet, è situato il vecchio porto di Cannes dove potete ammirare yacht di lusso di chissà quali vip. È un susseguirsi di imbarcazioni da sogno che issano bandiere di ogni Stato del mondo. Tuttavia, raggiungete la zona del Quai St Pierre risalente al 1838 dove trovare i pescherecci e assaporare la parte più tradizionale e pittoresca di Cannes.

La fortezza sull’isola di Santa Margherita

Un’idea in più per la vostra visita a Cannes potrebbe esser organizzare una visita grazie al locale ufficio turistico di Cannes all’isola di santa Margherita. È la più grande delle Isole di Lerins nel golfo di Napoule. Sull’isola è presente una fortezza che nel corso dei secoli è stata usata principalmente come prigione di massima sicurezza. La visita alla fortificazione comprende l’accesso ai bastioni, alle caserme, alle torri di guardia e soprattutto ai sotto livelli dove appunto si trovavano le prigioni.

Il forte è legato a diversi miti e leggende poiché è qui che fu imprigionata la maschera di ferro intorno all’anno 1670. Ancora non si sa ma pare che fosse un prigioniero di alto profilo, qualcuno che doveva essere nascosto. Gli storici sono concordi nell’affermare che si trattasse di una persona il cui volto e la sua intera esistenza dovevano essere celati al resto del mondo altrimenti avrebbe potuto sovvertire l’ordine. a detta di molti, poteva esser il figlio illegittimo di Anna d’Austria oppure il fratello segreto di Luigi XIV, versione descritta da Alexandre Dumas nell’ultimo romanzo della trilogia de I re moschettieri Il visconte di Bragelonne, da cui è ispirato il film La Maschera di Ferro con Leonardo Di Caprio, Jeremy Irons e Gerard Depardieu.

Trova la camera al prezzo migliore

Pianifica ora la tua vacanza