Come funziona la polizza viaggio e quali tipologie esistono

10

Le assicurazioni viaggio sono delle polizze che proteggono i viaggiatori dalle principali problematiche che possono verificarsi durante un viaggio di piacere, di lavoro oppure di studio. Perdita dei bagagli, problemi di salute, ritardi aerei sono solo alcuni degli inconvenienti che potrebbero rovinare il viaggio o la vacanza e mettere in seria difficoltà chi si trova lontano da casa, magari in un Paese straniero in cui vigono regolamenti differenti.

Per prevenire tutto questo e partire con più serenità, puoi rivolgerti a un’agenzia assicurativa che offra pacchetti per la copertura dei problemi di viaggio più diffusi. Per saperne di più, scopri le polizze viaggio Allianz Global Assistance, pensate per risolvere non solo i problemi dei vacanzieri, ma anche di lavoratori e studenti fuori sede.

A cosa serve sottoscrivere una polizza viaggio

Tanto chi viaggia raramente, magari solo durante le vacanze estive, quanto chi compie numerosi spostamenti durante l’anno, può andare incontro a contrattempi di varia natura; tali contrattempi possono inoltre variare in base al luogo in cui ci si reca e ai motivi per i quali si parte. Chi viaggia per lavoro dovrà, ad esempio, rispettare alcuni orari e potrebbe essere messo in seria difficoltà dai ritardi aerei; allo stesso modo, potrebbe trovarsi a dover prolungare il soggiorno, con tutte le conseguenze che questo comporta a livello organizzativo. Gli studenti che si recano all’estero per seguire dei corsi, avranno invece più bisogno di puntare su una copertura completa che li protegga anche in caso di malattie o incidenti.

La sottoscrizione di questo tipo di assicurazione, personalizzabile in base alle proprie esigenze, tutela i viaggiatori a livello economico e fornisce assistenza concreta in caso di problemi medici, perdita dei bagagli e via dicendo.

Polizza viaggio: quali tipologie esistono

Le assicurazioni viaggio possono essere suddivise in base al target di riferimento, al tipo di tutela fornito e alla durata; è inoltre possibile distinguere tra polizze per gli spostamenti in territorio italiano e polizze per l’estero.

La prima suddivisione permette di distinguere tre tipi di assicurazioni, ossia per lavoratori, vacanzieri e studenti, ognuna pensata per soddisfare i principali bisogni di queste categorie di viaggiatori e potenziabile con svariate garanzie accessorie. In base al tipo di tutela, possiamo individuare assicurazioni che tutelano principalmente la salute dei viaggiatori, quelle che garantiscono la possibilità di cancellare il viaggio senza doversi preoccupare delle penali e quelle che tutelano dagli incidenti di volo.

Per quanto riguarda la durata, sono disponibili tantissime opzioni che consentono di coprire viaggi occasionali, anche solo della durata di un fine settimana, oppure di avere una copertura di 12 mesi che protegga durante tutti i viaggi che si effettuano nel corso dell’anno.

Come stipulare l’assicurazione viaggio

Chi deve partire per una vacanza, per studio o per lavoro, può stipulare un’assicurazione viaggio online direttamente da casa propria, senza doversi alzare dalla sedia, scegliendo comodamente e in tutta tranquillità quella più adatta alle proprie esigenze e richiedendo un preventivo; in alternativa, è possibile recarsi presso un’agenzia assicurativa per farsi aiutare dal personale specializzato.

Trova la camera al prezzo migliore

Pianifica ora la tua vacanza