Lignano Sabbiadoro: il litorale, le attrazioni e la vita notturna

105
Lignano Sabbiadoro

Tra le località turistiche più rinomate del Friuli- Venezia Giulia e dell’Adriatico, si ricorda Lignano Sabbiadoro, insignita più volte della prestigiosa Bandiera Blu, che attrae ogni anno numerosi vacanzieri, grazie alle spiagge attrezzate, il mare trasparente, i parchi divertimento e la movimentata vita notturna.

Il litorale di Lignano Sabbiadoro

Il tratto costiero di Lignano Sabbiadoro, durante il periodo estivo, viene popolato da numerosi turisti, attirati dalla bellezza dell’arenile di sabbia dorata e dal mare cristallino e ricco di riflessi azzurri. Sono presenti circa 5 mila posti barca e numerose strutture balneari, dotate di ogni comfort e adatte ad accontentare ogni tipo di esigenza. Qui si trovano, infatti, bar, ristoranti, mother’s room, scuole di windsurf e di vela, aree dedicate al noleggio di attrezzature sportive, per praticare canoa e nordic walking, nonché intrattenimento ed animazione per i più piccoli.

Suggestiva è la Terrazza a Mare, ovvero una costruzione sospesa sull’acqua, risalente al 1923, vero e proprio simbolo di questa zona litoranea.

Attrazioni e parchi divertimento

Per gli amanti del divertimento, da non perdere è l’Aquasplash, un parco acquatico, caratterizzato da numerose piscine, scivoli, idromassaggi, onde artificiali, una piramide su cui è consentito arrampicarsi, una bolla colorata ed una nave pirata. Sempre in questa zona si trova anche Gulliverlandia, un altro parco divertimento, dotato di un imponente acquario, con tunnel sottomarino, un canyon da attraversare in canoa, una taverna frequentata da un drago ed una suggestiva torre panoramica.

Booking.com

Per i più piccoli è presente anche il Parco Junior, ovvero un’estesa area gioco, munita di un trenino, di un fiume artificiale, di un cinema, di una piccola pista da Formula 1 e di un circuito per la guida in fuoristrada.

A Lignano Riviera si trova, inoltre, il Parco Avventura Unicef, che presenta ben 55 postazioni e 6 percorsi di tree climbing, che consentono di passare, in sospensione, da un albero all’altro. Agli amanti del relax e della quiete, si consiglia, invece, il Parco Hemingway, che si estende per 4 ettari e preserva 4000 alberi ad alto fusto e numerose orchidee selvatiche. Al suo interno è presente anche uno stabilimento termale, in cui è possibile sottoporsi a rigeneranti trattamenti wellness.

Vita notturna

Lungo il litorale di Lignano Sabbiadoro si trovano numerosi beach bar, dove è possibile sorseggiare un aperitivo, lasciandosi cullare dallo sciabordio delle onde e dai suggestivi colori assunti dal cielo al momento del tramonto.

Per proseguire al meglio la serata, è consigliato cenare in uno dei meravigliosi ristoranti della zona, tra i quali si ricorda quello della Terrazza a Mare, dal quale si può godere di una vista strepitosa, deliziare il palato con una cucina di alto livello e avvalersi dell’American Bar. Per chi vuole degustare i piatti della tradizione a base di pesce, può provare il Ristorante al Faro e La Pigna, dove viene prestata particolare attenzione alla lavorazione delle materie prime.

Non mancano certamente i locali dove potersi recare una volta terminata la cena: tra i più famosi vi è il Pineta Lounge Bar, mentre per gli appassionati di musica, il Tenda Bar. É possibile anche compiere lunghe e rilassanti camminate, alla scoperta delle tre anime di Lignano. Il centro, infatti, può essere diviso in tre quartieri: Sabbiadoro, il più antico; Pineta, con un sviluppo urbanistico a forma di spirale; Riviera, dove si trova il piccolo nucleo abitativo di Casabianca.

CONDIVIDI
Articolo precedenteSistiana: alla scoperta del litorale e bellezze naturali dell’Alto Adriatico
Articolo successivoGrado: le spiagge e i luoghi d’interesse della meravigliosa Isola del Sole