Corsica: ecco 6 destinazioni imperdibili per chi visita l’isola

23

La Corsica è una delle isole più apprezzate. Vista la sua posizione, che difatti la rende molto più vicina all’Italia che alla Francia, si tratta di un’isola che ogni estate è presa d’assalto proprio dagli italiani. D’altronde si tratta di un territorio magnifico che consente di poter godere di spiagge davvero eccezionali e di una vegetazione affascinante.

Ma non solo. In Corsica c’è anche tantissima storia, come dimostrano borghi come Ajaccio e Sarténe. Oltretutto, si tratta di un luogo ideale per chi è appassionato di escursioni e gite fuori porta. Detto questo, l’affluenza d’italiani nell’isola è dovuta proprio al fatto che sia facile da raggiungere. Uno dei mezzi più utilizzati per raggiugerla è sicuramente il traghetto, sono infatti numerosi i collegamenti con i principali porti italiani. È possibile trovare infatti un’ampia selezione di traghetti per la Corsica da Genova, da Livorno e da Piombino ad esempio.

Trattandosi di un’isola tutt’altro che minuscola, sarebbe utile capire quali siano effettivamente le cose che una volta giunti è impossibile non vedere.

Ajaccio

Partiamo, ovviamente, dal capoluogo. Si tratta di un luogo davvero ricco di storia, dove sorge una villa imperiale eccezionale di Napoleone Bonaparte e che conserva ancora oggi la possibilità di visitare l’abitazione natale del generale. È presente un Museo Nazionale, l’unico dell’isola e altri luoghi di interesse, come palazzo Fesch: qui regna l’arte, con mobili e dipinti di artisti famosi in tutto il mondo. Anche il centro storico merita sicuramente una visita.

Porto vecchio

Questa magica cittadina sorge poco distante da un sito archeologico di origini romane. Porto Vecchio è famosissima per delle spiagge eccezionali, che sono vicine alla zona di Bonifacio. La bellezza della spiaggia di Palombaggia è davvero unica, ma ci sono tante altre spiagge che meritano una visita. Paesaggi unici e spettacolari.

Bonifacio

E proprio Bonifacio merita assolutamente di essere visitata. La costa che caratterizza questa località è unica nel suo genere: la cittadella arroccata permette di poter godere di un panorama mozzafiato. Mare blu e vegetazione ricca. Il tramonto da Bonifacio potreste raccontarlo per anni ad amici e parenti.

Sarténe

Altra località molto famosa che dista pochissimo da Bonifacio. In questo caso parliamo di un borgo medievale, il quale appare arroccato su una montagna. La cittadina va goduta a piedi e attraversata in lungo e in largo.

Scandola

Questa località, invece, è nota principalmente per la riserva naturale. Si tratta di una riserva che è diventata patrimonio dell’UNESCO e che è sicuramente una meta obbligata per tutti quelli che visitano la Corsica. Si può raggiungere soltanto con un traghetto e dopo aver attraversato una fitta vegetazione. Una delle caratteristiche principali è la presenza di foche monache, che attira ogni anno tantissimi curiosi.

Deserto delle Agriate

Magnifico anche il paesaggio offerto dal deserto delle Agriate. Si tratta dell’entroterra dell’isola e che a tratti è caratterizzato da un percorso abbastanza impervio, ma che permette di godere di un panorama spettacolare. Ci sono varie strade, più o meno tortuose, da poter attraversare. Anche le spiagge, come quella di Saleccia, sono sensazionali.

Trova la camera al prezzo migliore

Pianifica ora la tua vacanza