Pietrosella: le spiagge più belle e la Torre Genovese

272
Pietrosella

Pietrosella è un comune costiero della Corsica sud-orientale, stretto tra mare e colline. Le antiche abitazioni e la torre genovese, esercitano un forte fascino sui turisti che ogni hanno vengono a visitare questo luogo, ai quali si aggiungono la bellezza delle spiagge e le meravigliose aree naturali, che conquistano gli amanti del relax e delle escursioni.

Le spiagge più belle di Pietrosella e dintorni

A nord della penisola d’Isolella, fa capolino la spiaggia di Stagnole, lunga circa 800 m e caratterizzata da un arenile sabbioso, bagnato da acque terse ed azzurre. La zona è attrezzata con qualche pailotte ed il celebre ristorante d’Olmeta.

Poco distante è la spiaggia di Sainte Barbe, che presenta un arenile sabbioso poco esteso. Nella parte settentrionale si trova un ristorante posto in riva al mare ed una piccola isola, collegata alla terraferma tramite una stradina asfaltata. Per quanto riguarda, invece, la parte meridionale, è più selvaggia e orlata da una rigogliosa pineta.

A sud della penisola d’Isolella, si trova Cala Medea, che si caratterizza per un arenile stretto e poco esteso, ma assai suggestivo, immerso in una rigogliosa vegetazione, che inebria l’atmosfera con sublimi profumi. Il litorale si estende per circa 300 m ed è coperto da sabbia rosa, lambita da acque trasparenti ed azzurre. Si tratta di una spiaggia poco conosciuta e, quindi, poco affollata durante il periodo estivo. Qui si trova una messa in acqua per le imbarcazioni, dove è possibile noleggiare barche o fare canottaggio.

Booking.com

Spingendosi ancora più a sud rispetto ad Isolella, presso la baia di Ottioni, si incontra la spiaggia di Ruppione, che si estende per 600 m ed è coperta da sabbia fine e chiara. Il mare è cristallino e poco profondo, perfetto per fare il bagno e nuotare, in tutta tranquillità. Tuttavia, in questa zona, il mare può essere molto agitato, a causa delle numerose raffiche di vento, che richiamano surfisti e velisti.

A sud di Pietrosella si sviluppa, invece, la spiaggia di Mare e Sole, inserita nel golfo di Ajaccio. Essa è segnalata anche come la spiaggia d’Argento, poiché è provvista di sabbia fine e rilucente. Qui sono presenti diversi tratti costieri privati e pailottes, attive durante il periodo estivo. Tuttavia, essa conserva un aspetto un po’ selvaggio, grazie alla presenza di pinete e di vacche, che a volte si spingono quasi fin sulla battigia. La baia è protetta dai venti ed è lambita da acque limpide, con fondali che digradano assai dolcemente verso il largo.

Torre Genovese d’Isolella

Nei pressi di Pietrosella, presso la penisola d’Isolella, si trova la suggestiva Torre Genovese, una costruzione degli inizi del XVII secolo, che si caratterizza per la base, che appare più stretta rispetto alle tradizionali fortificazioni dell’epoca. Suggestiva è la fila di mattoni rossi che la cinge al centro, ma anche i mâchicoulis e gli incavi in legno, nei quali sono posizionate le travi che sostengono i pavimenti.

La torre è stata restaurata nel 1970 e permette di godere di una meravigliosa vista sul golfo di Ajaccio. L’accesso è garantito da un sentiero che si estende per circa 500 m, immerso nella vegetazione.

Trova la camera al prezzo migliore

Pianifica ora la tua vacanza