Le spiagge più belle del comune di Palermo

0
630
palermo

Il territorio di Palermo è ricco di tratti costieri suggestivi, che attraggono ogni anno migliaia di turisti italiani e stranieri. Ecco una lista di zone incredibili, per chi decide di venire in vacanza da queste parti.

Mondello

É la spiaggia cittadina vera e propria, posta a circa 11 km dall’abitato, frequentata non solo dai turisti, ma dagli stessi palermitani. Il litorale di Mondello si estende per quasi 1,5 km ed è coperto da candida sabbia fine. Il mare è uno dei più belli della Sicilia, con acque trasparenti e cariche di sfumature turchesi. I fondali sono bassi e sabbiosi, perfetti per nuotare e fare il bagno.

Capo Gallo

Tale località costiera è situata all’interno di una meravigliosa riserva naturale, dove cresce spontanea la palma nana. Il litorale è caratterizzato da una lunga distesa di scogli, bagnati da un mare cristallino e di colore verde, che ospita fondali traboccanti di flora e fauna marina.

Arenella-Vergine Maria

É un piccolo tratto costiero sabbioso incastonato tra le case del borgo, dominato dal monte Pellegrino e delimitato dalla tonnara Bordonaro. Il mare è calmo e limpido, con fondali profondi, poco adatti agli inesperti nuotatori. Di solito, tale spiaggia, è preferita come solarium.

Sferracavallo

Si tratta di una borgata marina, poco distante da Palermo, in cui si trova un litorale suggestivo, caratterizzato da sabbia e scogli. Qui è incastonata Baia Corallo, incorniciata da un panorama naturale color verde smeraldo, ma anche Barcarello, con la banchina calcarea e il reef corallino.

Isola delle Femmine

Si tratta di un isolotto, attualmente riserva Lipu, posto a circa 300 m dalla costa e dominato da una torre del XVI secolo. L’arenile sabbioso è bagnato da un mare cristallino e carico di riflessi azzurri, con fondali meravigliosi, che attraggono gli amanti dello snorkeling e delle immersioni.

Capaci

A circa una ventina di chilometri da Palermo si trova la spiaggia di Capaci, ovvero un litorale piuttosto esteso, coperto da sabbia chiara a grana assai fine. Qui il mare è di color azzurro intenso, carico di sfumature turchesi, e presenta acque terse e trasparenti. Questo tratto di litorale è l’unico libero della costa, che è completamente invasa da stabilimenti balneari.

Cinisi

Sul golfo di Castellamare si trova la spiaggia Magaggiari di Cinisi, un ampio tratto di costa che si spinge fino a Punta Raisi, dominato dalla Torre Mulinazzo del XVI secolo. Si tratta di un ampio arenile sabbioso, bagnato da un mare limpido e carico di sfumature azzurre, i cui fondali rocciosi digradano dolcemente verso il largo.

Terrasini

Questo tratto costiero è caratterizzato da rocce rossastre cariche di venature bianche e da un mare trasparente, con fondali bassi che digradano dolcemente. Particolarmente suggestive sono la Cala Rossa e La Praiola.

Capo Zafferano

Il tratto costiero di Capo Zafferano, piccolo promontorio del comune di Santa Flavia, è costellato da numerose calette rocciose, bagnate da un mare cristallino e ricco di sfumature smeraldo.

Altavilla Milicia

Sono presenti numerose insenature, alcune non di facile accesso, come nel caso della spiaggia libera di Ravetto. Interessanti sono anche le zone costiere di Trabia, Termini Imerese Lascari, Campofelice di Roccella e Finale di Pollina.

Cefalù

In questa zona del palermitano si trovano alcune delle spiagge più belle, come quella di Mazzaforno, di Caldura , Sant’Ambrogio, Capo Playa, Lido di Cefalù e Pollina. L’arenile è chilometrico e ben attrezzato, adatto a soddisfare ogni tipo di esigenza.

Trova la camera al prezzo migliore

Pianifica ora la tua vacanza