Marina di Camerota: i tratti di litorale più suggestivi

0
295
Marina di Camerota

Marina di Camerota è un rinomato centro balneare della Campania, in cui si trovano suggestive spiagge, acque marine di alta qualità e servizi turistici all’avanguardia. Non a caso tale tratto di litorale è stato insignito più volte della prestigiosa Bandiera Blu FEE. Incantevole è anche il contesto naturale, caratterizzato da colline coperte da una rigogliosa macchia mediterranea. Vediamo quali sono le spiagge più pelle di questo lembo di costa tirrenica.

Spiaggia Calanca

É una delle spiagge principali di Marina di Camarota ed è collocata nelle vicinanze del centro abitato (5 minuti a piedi), incastonata tra due piccoli promontori rocciosi costellati di vegetazione: all’estremità destra si trova una incantevole torre saracena, mentre presso quella sinistra un imponente scoglio da cui è possibile tuffarsi.

Si tratta di un ampio litorale di circa 100 m, coperto da sabbia morbida e chiara, e lambito da acque cristalline e limpide, dotate di fondali sabbiosi e bassi, perfetti per la balneazione dei più piccoli. In questo segmento di riviera è possibile trovare alcuni anfratti, raggiungibili a nuoto o a piedi, tra i quali spicca la Grotta dell’acqua dolce, dislocata sotto i Tre Pini e, a poca distanza dalla riva, un isolotto. Sono presenti numerosi servizi turistici, adatti a soddisfare ogni tipo di esigenza. Si ritrovano, infatti: ombrelloni, sdraio, docce, bagni, noleggio attrezzature per sport acquatici, bar, ristoranti e locali.

Spiaggia San Domenico

Nota anche come Marina delle Barche, la spiaggia di San Domenico è situata nei pressi del porto cittadino. La parte dislocata a sud è meno frequentata, poiché priva di servizi e di attrezzature balneari. Tale tratto, preserva ancora uno stato selvaggio, favorito dalla presenza di colline puntellate da una rigogliosa vegetazione. L’arenile è composto da soffice sabbia chiara ed ospita la statua del santo patrono del comune, dal quale prende il nome.

Il mare è particolarmente suggestivo, con acque pulite e trasparenti, che digradano rapidamente, per tanto poco adatte alla balneazione dei bambini e dei nuotatori inesperti.

Spiaggia Lentiscelle

La spiaggia di Lentiscelle, collocata a circa un chilometro di distanza dalla cittadina, si stende per circa 100 m ed è provvista di un arenile di sassi e ciottoli, frammisti a sabbia dotata. É per lo più libera ed è delimitata da scogliere rocciose frastagliate e costellate di verde, che cadono a picco nel mare, le cui acque cristalline ed azzurre, ospitano fondali profondi, ideali per gli amanti del nuoto, meno per i più piccoli.

Cala d’Arconte

Tale tratto costiero, situato a soli 2 km da Marina di Camerota, è caratterizzato da un tappeto di sabbia dorato, circoscritto da selvagge scogliere rocciose punteggiate da pini marittimi ed ulivi secolari. Il mare è suggestivo e carico di riflessi turchesi, perfetto per i nuotatori esperti e per praticare immersioni, grazie alla presenza di fondali profondi.

Cala degli Infreschi

É un’insenatura situata non lontano da Marina di Camerota e deve il suo nome alle vene d’acqua dolce e fredda che si riversano in mare. L’arenile di 18 km è incastonato tra imponenti falesie, immerse in una natura selvaggia ed incontaminata, estremamente suggestiva, dove imperversano ginestre, rosmarino, carrubi e fichi d’India . Il mare, cristallino e ricco di riflessi azzurri e verdi, ospita fondali sabbiosi e dolcemente digradanti, adatti per nuotare ma anche per praticare snorkeling, poiché qui si trovano specie vegetali ed animali marine rare ed affascinanti, che sono sottoposte a tutela. Questo tratto di mare, infatti, è stato dichiarato Area marina protetta.

Spiaggia di Pisciotta

Situata nei pressi di Pisciotta Marina si trova una spiaggia di sabbia scura mista a ciottoli, che si estende per circa 200 m. Si tratta di un lembo di arenile assai tranquillo ed orlato da ulivi. Le acque marine sono incantevoli: trasparenti e cristalline, con fondali digradanti, ideali per fare il bagno e nuotare. Nelle vicinanze si trovano alcuni servizi, come bar, ristoranti e locali.

Cala Bianca

Nel 2013 è stata ritenuta da Legambiente la spiaggia più bella d’Italia. Il suo nome deriva dall’arenile di sabbia frammisto a ciottoli bianchi. Tale insenatura, incastonata nella costa cilentana, è circondata dalla natura selvaggia, che la rende un vero e proprio paradiso, dove poter ricercare pace e tranquillità. Anche qui si ritrovano acque incontaminate e di colore azzurro, con fondali non troppo alti, ideali per la balneazione.

Trova la camera al prezzo migliore

Pianifica ora la tua vacanza