Cinque Terre: le spiagge più belle

403
Cinque-Terre

Le Cinque Terre sono un tratto di costa rocciosa della Riviera spezzina, situato tra Punta Mesco e Punta di Montenero, che racchiude cinque borghi meravigliosi: Monterosso al Mare, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore. Essi sono considerati una delle attrattive costiere più suggestive dell’Italia, che richiama ogni anno migliaia di turisti.

Vediamo quali sono le spiagge più belle presenti in questo tratto del litorale ligure e le loro caratteristiche.

Monterosso

A Monterosso, il borgo più occidentale delle Cinque Terre, situato ai piedi del crinale, si trovano le spiagge più belle della zona. Tra queste si ricorda Fegina,dove sono presenti sia litorali liberi che attrezzati. Essa, a differenza delle altre zone costiere rocciose, si presenta coperta da sabbia. Per gli appassionati di cultura, una tappa obbligata è la statua del Gigante, ovvero un’imponente scultura in cemento e ferro raffigurante Nettuno, il dio del mare, che domina la scogliera. Si tratta di una meta facile da raggiungere in treno giacché la stazione di questo paese della Liguria si trova esattamente sopra al lungomare.

In questa zona è presente anche un’altra spiaggia, anche se di dimensioni più ridotte rispetto alla precedente, posta proprio di fronte al centro storico della cittadina. Anche in questo caso è possibile avvalersi del treno come mezzo di trasporto, poiché tale centro balneare dista solo pochi minuti di cammino dalla stazione ferroviaria.

Booking.com

Vernazza

Vernazza è il secondo paese venendo da ovest delle Cinque Terre. Esso, dominato dal castello dei Doria, è assai piccolo, ma ciononostante presenta  ben due spiaggette libere, facilmente raggiungibili a piedi attraversando il centro. Nonostante le dimensioni ridotte, le suggestioni regalate da questo tratto di arenile sono indimenticabili.

Corniglia

Corniglia, a differenza degli altri paesi che compongono le Cinque Terre, è l’unico borgo che non si affaccia sul mare, ma è collocato su di un promontorio. Tuttavia, qui si trovano alcune tra le spiagge più belle della Riviera ligure, tra le quali emerge quella di Guvano, la quale, tuttavia, è difficile da raggiungere, per tanto è frequentata per lo più da naturalisti. Un tempo, infatti, esisteva un tunnel che collegava tale tratto di litorale con il centro dell’abitato, oggi chiuso. Un altro possibile accesso, ma fortemente sconsigliato, è il Sentiero Azzurro, poiché caratterizzato da ripide discese e terreno instabile.

Più facili da intercettare sono, invece, lo Spiaggione  e la Marina di Corniglia. Il primo situato presso la stazione ferroviaria del paese e caratterizzato da una conformazione sassosa, mentre la seconda è una baia libera, raggiungibile tramite una scalinata che si snoda dal centro della cittadina.

Riomaggiore

Riomaggiore  è la più orientale delle Cinque Terre, situata nella valle del torrente omonimo. La spiaggia del paese è raggiungibile tramite la strada che fiancheggia la scogliera. Il lido è certamente molto bello, ma meno tranquillo rispetto a quelli precedentemente descritti, in quanto qui è dislocata una stazione di imbarco dei battelli.

Di grande fascino è la spiaggia del Canneto, situata sempre presso il borgo di Riomaggiore, precisamente tra Punta Castagna e Punta del Cavo. E’ di difficile accesso, infatti è possibile approdarvi solo con l’ausilio di una barca.