Tour in barca in Sicilia: l’itinerario completo per la tua vacanza

33
Il modo migliore in assoluto per esplorare la Sicilia e i suoi tesori è sicuramente la barca. Il mare calmo permette una navigazione tranquilla solcando il Mar Mediterraneo con le sue acque che assumono mille sfumature di blu e di verde. Il tutto si svolge in meravigliose giornate estive per godere al massimo della tranquillità e pace. Il noleggio barche con skipper Sicilia ti consente di organizzare una vacanza via mare se non sei esperto di navigazione senza doverti preoccupare di nulla, se non di goderti il fantastico paesaggio.

Quali isole siciliane visitare?

Le isole Eolie sono solo uno dei tanti luoghi incantati che la Sicilia ti regala. Nelle Eolie, Ortigia rappresenta uno spettacolo mozzafiato. L’isola è conosciuta anche con il nome di città vecchia grazie alle architetture millenarie come il Tempio di Atene o il castello Maniace. Ma non ci sono solo le isole da visitare perché una vacanza in Sicilia non dirsi completa senza vedere anche il capoluogo Palermo. Situata sulla costa più settentrionale, ha molto da offrire a tutti i turisti sia in termini di intrattenimento che storici. Il tratto di mare di fronte a Palermo è un’area marina protetta per conservare le sue bellezze. La riserva naturale dello zingaro è un vero paradiso accessibile a tutti coloro che organizzano una vacanza in barca. Navigare tra le sue acque color blu oltremare significa ammirare un paesaggio marino incantevole senza, ovviamente, dimenticare le bellissime spiagge accessibili solo via mare.

Continuando a veleggiare sulla costa settentrionale incontri Cefalù, un pittoresco villaggio di pescatori dove il tempo sembra essersi fermato. Scegliere una vacanza in barca consente di evitare i caotici turisti che affollano questo luogo dove puoi assaporare anche i piatti più autentici della cucina della più grande isola dell’Italia.

Nella punta nord orientale della Sicilia trovi Messina, il punto di approdo per la maggior parte delle persone che arrivano da Catania. Il mare tranquillo forma tante piccole spiagge dalla tipica forma di mezzaluna dove rilassarti al sole.

Proseguendo sulla costa orientale arrivi a Catania, un vero gioiello grazie alle sue architetture diventate patrimonio dell’umanità tutelato dall’Unesco. Dopo essere approdato in città, prendi il largo e metti l’ancora per ammirare la costa una visuale privilegiata. Impossibile non notare l’Etna, il vulcano attivo che padroneggia il paesaggio. Puoi anche decidere di organizzare un’escursione ma ricorda di arrivare ben attrezzato. Se sono in corso delle eruzioni vulcaniche, lo spettacolo che ti si dipana davanti agli occhi è ancora più indescrivibile e indimenticabile.

Continua il tuo viaggio in barca verso Licata che negli ultimi anni è diventata una destinazione must per tutti gli appassionati letteratura. Infatti, sono proprio ambientati qui i gialli del commissario Montalbano del compianto Andrea Camilleri. La costa nei dintorni della città si caratterizza per piccole baie nascoste dove puoi ritagliarti un angolo privato.

Il giro continua ad Agrigento, porta di accesso all’incantevole valle dei templi dove tornare indietro nel tempo fino all’antica Grecia. C’è ancora tempo per visitare Trapani nell’angolo nord-occidentale dell’isola con le sue incantevoli saline. Infine, si torna quindi a Palermo.

Trova la camera al prezzo migliore

Pianifica ora la tua vacanza